IL TUO PERCORSO: come possiamo rispondere alle tue esigenze

Imprenditore

Benessere

Individuale

  • Migliorare le relazioni interpersonali

    Ricercare una maggiore conoscenza e consapevolezza rispetto alle finalità e al significato delle nostre azioni, riuscendo così a guardare le cose con una prospettiva diversa e ad agire in modo più responsabile, vivendo le relazioni con gli altri come possibilità di dare e ricevere un contributo utile e importante.

  • Migliorare le relazioni organizzative con i membri della famiglia

    Riconoscere e gestire le sovrapposizioni  tra sistema famiglia e sistema impresa, favorendo la creazione di aree di indipendenza/autonomia, funzionali a un miglioramento nelle relazioni organizzative e a una più chiara definizione dei confini di ruolo e degli ambiti di responsabilità. Sviluppare maggiore consapevolezza rispetto alla finalità e al significato delle nostre azioni e all’impatto delle stesse sugli altri membri della famiglia.

  • Ricercare maggiore equilibrio vita privata-professionale

    Portare in evidenza e comprendere le cause che determinano il disequilibrio tra vita professionale e vita privata e identificare le influenze reciproche delle problematiche lavorative e personali. Ricercare, attraverso un percorso personale, le modalità più efficaci per gestire in modo armonico e in linea con i propri valori, l’equilibrio tra vita professionale e vita privata e mantenere una sana concezione del lavoro.

  • Gestire il conflitto con i miei soci

    Essere consapevoli delle fonti di conflitto, saperle riconoscere e governare. Sviluppare maggiore consapevolezza dell’impatto che i comportamenti degli altri hanno sulle proprie emozioni e azioni. Incoraggiare la conversazione e la cooperazione tra le parti sviluppando relazioni interpersonali basate su fiducia e cooperazione, attraverso un atteggiamento positivo e proattivo, e promuovendo lo sviluppo di capacità comunicative e relazionali.

  • Gestire più efficacemente lo stress

    Comprendere i fattori che, aumentando lo stress, fanno diminuire la concentrazione e la lucidità, impattano sulle relazioni e incidono negativamente sulla qualità del lavoro. Acquisire consapevolezza e strategie adeguate per incrementare l’impatto della competenza “gestione di sè” in ogni ambito della sfera lavorativa.

  • Orientarmi nella ricerca di ciò che mi fa stare bene
    Comprendere le difficoltà intrinseche connesse alla necessità di coniugare il proprio ruolo di responsabilità professionale, con i diversi ambiti della sfera di vita privata. Sviluppare un senso di consapevolezza rispetto a ciò che per sé stesso significa ‘stare bene’ e intraprendere un percorso finalizzato a riappropriarsi di una condizione psicofisica fatta di calma interiore, lucidità mentale, equilibrio emozionale, e altre sfumature che riflettono chi sei e cosa desideri davvero.
  • Ritrovare nuovi slanci

    Delineare in modo chiaro e preciso il risultato che si vuole ottenere, identificare i fattori che in noi generano una forte spinta motivazionale e definire un percorso concreto che permetta di raggiungere l’obiettivo, sapendo gestire le opportunità e le risorse che si hanno a disposizione ed affrontando efficacemente le criticità e gli ostacoli.

Per maggiori informazioni scrivici@300grammi.it