Emotional Intelligence Check-up

Approccio metodologico

image
Le competenze sono “caratteristiche intrinseche di un individuo, causalmente correlate a una performance efficace o superiore nella mansione svolta" Boyatzis, 1982 e Spencer e Spencer, 1993). Le competenze sono, quindi, fattori fondamentali della personalità di un individuo, che possono manifestarsi a differenti livelli (conoscenze, skills, tratti, motivazioni), che consentono di prevedere i comportamenti delle persone in un’ampia varietà di situazioni e compiti e che conducono a risultati organizzativi osservabili.


Daniel Goleman elabora nello specifico il concetto di intelligenza emotiva, evidenziando ulteriormente come in ambito lavorativo la nuova misura di eccellenza dipenda solo parzialmente da capacità intellettuali, conoscenze tecniche ed expertise, quanto piuttosto da qualità personali di diversa natura. 

L’intelligenza emotiva si fonda su un insieme di competenze emotive generiche e interdipendenti, riconducibili a due diverse dimensioni: competenza personale e competenza sociale.
Gli studi in tema di intelligenza emotiva, le ricerche sulle determinanti della performance aziendale, unitamente alla crescente attenzione delle imprese alla valorizzazione dei “talenti”, confermano i benefici ricavabili dall’utilizzo di tecniche e strumenti competency-based per sviluppare il capitale umano e ottimizzarne le prestazioni. Tali tecniche consentono di migliorare la consapevolezza sul patrimonio di competenze individuali presenti in azienda e di supportare efficacemente i processi di gestione del personale.
L’Emotional Intelligence Check-up è un processo di valutazione individuale studiato per la rilevazione del patrimonio di competenze di manager e professionisti ed è finalizzato all'identificazione ed elaborazione di un percorso di sviluppo diretto a realizzare un processo di crescita professionale e personale.
image

Applicazioni

L’ Emotional Intelligence Check-up è una soluzione applicabile a diversi ambiti:

  • sistemi di performance management: per rafforzare la relazione capo-collaboratore attraverso informazioni specifiche che permettano di strutturare feedback circostanziati;
  • formazione: al fine di identificare specifici fabbisogni formativi ed elaborare percorsi di sviluppo maggiormente efficaci;
  • coaching e team coaching: per favorire la consapevolezza della persona e supportare l’individuazione di specifici obiettivi di crescita professionale;
  • processi di talent management: per l’identificazione degli alti potenziali in azienda;sistemi di carriera: al fine di identificare profili adatti a ricoprire specifici ruoli organizzativi;
  • processo di selezione del personale: per verificare l’allineamento del profilo individuale al profilo aziendale ricercato.

Tecniche e strumenti

Interviste semistrutturate:
- Behavioral Event Interview
- Target Interview
 
Questionari:
Emotional Intelligence Inventory (EII)
- Competency Assessment Tool (CAT)
 
Assessment center